Fiera Nazionale dell’Agricoltura di Lancianofiera

Categoria
Intrattenimento
Data
5 Aprile 2019 11:00 - 7 Aprile 2019 19:00

Si avvicina un altro importante traguardo per la Fiera Nazionale dell’Agricoltura di Lancianofiera che quest’anno segnerà la 58ª edizione e lo farà con la competenza, la passione e la lungimiranza che da sempre l’hanno caratterizzata. L’appuntamento è dal 5 al 7 aprile 2019 a Lanciano (CH).

Il ruolo che questa rassegna ricopre non è stato mai messo in discussione, nonostante le trasformazioni e i cambiamenti che hanno inciso non poco sul settore agricolo. Un’evoluzione che la Fiera è riuscita sempre a comprendere e a interpretare cogliendone gli aspetti più significativi e questo l’ha resa un appuntamento irrinunciabile, un punto di riferimento degno di nota nel Centro e Sud Italia.

L’Agricoltura, come viene ormai ripetuto da più parti, è un comparto strategico per l’economia nazionale, sono sempre di più i giovani che si avvicinano a questo settore animati da idee e progetti innovativi. Si parla di accorpare l’agricoltura al turismo con l’obiettivo di valorizzare e promuovere le risorse e le tipicità del nostro territorio. La Fiera sarà di certo l’occasione per confrontarsi anche su questi temi di stringente attualità.

Questa edizione torna a svolgersi ad aprile, nei primi giorni del mese dopo le due edizioni tenute a marzo per scelta degli espositori. La Fiera dell’Agricoltura continua ad essere la principale protagonista del pur interessante calendario fieristico, sono migliaia i visitatori che arrivano richiamati da un’offerta sempre più qualificata e all’avanguardia. La specializzazione rimane il requisito numero uno e questo rappresenta una garanzia per gli addetti ai lavori. L’efficacia di questa rassegna è testimoniata anche dalla partecipazione di espositori che arrivano a Lancianofiera ritenendola una valida e accattivante vetrina per promuovere e far conoscere, a un pubblico numeroso e sempre più competente, le loro offerte e proposte.

Numerose le ditte espositrici presenti e anche le costruttrici, ogni anno si registra un aumento della partecipazione, un segnale positivo che testimonia la longevità di una rassegna alla quale non sono stati risparmiati momenti critici, ma che è sempre riuscita a ritrovare la forza, l’entusiasmo per rinnovarsi e andare avanti con la consapevolezza dello straordinario bagaglio di esperienza e conoscenza.

Ci sono i marchi più importanti di trattori, sistemi e attrezzature per la coltivazione dei terreni e per il giardinaggio, macchine olearie e quelle destinate al settore vitivinicolo. Non manca uno spazio riservato ai piccoli animali, quelli da cortile che da sempre catturano l’attenzione delle famiglie, specie dei più piccoli.

Alcuni stand nel padiglione tre ospitano fiori, piante e sementi, altro comparto visitato dagli appassionati, da chi ha il cosiddetto pollice verde o si vuole cimentare con la cura di nuove piante per rallegrare balconi e giardini.

Sono, come sempre tre i padiglioni che accoglieranno il meglio dei sistemi e delle attrezzature per un’agricoltura sempre più moderna e competitiva, oltre all’area esterna utilizzata principalmente per i trattori e i mezzi pesanti. La Fiera è sempre più specializzata, al passo con i tempi, ed è proprio l’attenzione che ha sempre riservato al mondo agricolo e la capacità di guardare avanti, di intercettare la domanda cercando di dare risposte costruttive e concrete che fanno di questa rassegna un qualificato punto di riferimento, una straordinaria occasione di confronto e di conoscenza per gli operatori del settore ma anche per chi tiene a cuore le sorti di un comparto strategico come l’agricoltura. Viene curata sia la parte espositiva che quella riservata all’indagine, all’approfondimento e alla riflessione. Il programma dei convegni si annuncia, ricco di incontri su temi di comune interesse. Si parlerà inoltre di vino, di olio, dei piani di sviluppo, insomma di tutto quello che investe e interessa il settore agricolo.

La cerimonia inaugurale è prevista alle ore 11.00 di venerdì 5 aprile 2019. L’orario di apertura è dalle 9.00 alle 19.00.

PROGRAMMA CONVEGNI
58^ FIERA NAZIONALE DELL’AGRICOLTURA

VENERDI’ 5 APRILE 2019
SALA CONVEGNI

Ore 9,30 convegno
GLI OBIETTIVI STRATEGICI DI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUL LAVORO IN AGRICOLTURA NEL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE
ASL 02 Lanciano Vasto Chieti Servizio Prevenzione Salute Ambienti Lavoro Dipartimento di Prevenzione
Introduzione dei lavori: Dr. Alcide MASSARO Direttore ff SPSAL ASL 2 Lanciano Vasto Chieti
Saluto delle Autorità:
Avv. Franco FERRANTE Presidente LancianoFiera
Dott.ssa Nicoletta VERI’ Assessore alla Sanità e Pari Opportunità Regione Abruzzo
Dr. Vincenzo ORSATTI Direttore Generale ff ASL 2 Lanciano Vasto Chieti
Dott.. Giovanni LUCIANO Presidente CIV INAIL
Dott. Nicola NEGRI Direttore Regionale Abruzzo INAIL
Dott. Giovanni DE PAULIS Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro Chieti Pescara
Dr. Antonio CAPONETTI Direttore Dipartimento di Prevenzione e Direttore SPSAL ASL Pescara
Interventi:
Il Piano Regionale di Prevenzione in agricoltura e silvicoltura: stato di attuazione e prospettive, Dr. Antonio CAPONNETTI Direttore Dipartimento di Prevenzione e Direttore SPSAL ASL Pescara
Rischi in agricoltura: il fenomeno delle morti verdi, Dott. Nicola NEGRI Direttore Regionale INAIL Abruzzo
Il contrasto al lavoro in agricoltura, Dott. Giovanni DE PAULIS Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro di Chieti e Pescara

Ore 11,00
INAUGURAZIONE 58^ FIERA NAZIONALE DELL’AGRICOLTURA 2019

Ore 13,30
Conferenza Stampa: Presentazione AGRILEVANTE 2019
FederUnacoma

Ore 15,30 convegno
AGROECOLOGIA E AZIENDA MULTIFUNZIONALE tornare al passato pensando al futuro, la promozione delle pratiche agroecologiche nel territorio e valutazione della multifunzionalità dell’azienda agricola come strategia gestionale
L’Agroecologia nel nostro territorio a cura dell’agroecologo ed esperto entomologo Remo ANGELINI
L’Azienda Multifunzionale come opportunità di sviluppo per le piccole aziende con buone pratiche agricole, Ing. Janye Maria ROSIGNOLI
Il ruolo della multifunzionalità per il sociale e il cittadino e l’importanza delle terapie occupazionali per l’equilibrio psicofisico della persona, Ortoterapista Carlo DE LAURENTIS
Iniziative varie sul territorio – Multifunzionalità dell’Azienda Agricola, Ing. Janye ROSIGNOLI e Ortoterapista Carlo DE LAURETIS

SABATO 6 APRILE 2019
SALA CONVEGNI

Ore 9,15 seminario con attribuzione crediti formativi
IL PROGETTO DEL GIARDINO (Sostenibilità in Ambiente Mediterraneo)
Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Chieti
Saluti e apertura dei lavori:
Avv. Franco FERRANTE, Presidente LancianoFiera
Giuseppe PUGLIESE, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Chieti
Donato CIVITELLA, Presidente del Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati di Chieti
Serafino DI PROFIO, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di L’Aquila
Il clima Mediterraneo: caratteri e distribuzione geografica, global warming e spostamento degli areali
Adattamenti morfo-fisiologici delle piante al clima Mediterraneo
Criteri di scelta delle piante in ambiente Mediterraneo
Progettazione di spazi verdi in ambito urbano pubblico e privato: sostenibilità e adattamento alle mutevoli finalità e necessità
La collaborazione tra le diverse figure professionali per progetti “Belli” ed “Efficienti”
Dibattito – Relatori:
Alessia BRIGNARDELLO, Botanico Paesaggista Vice Presidente AIAPP Lazio, Sardegna, Abruzzo e Molise
Roberta TUPONE, Dottore Forestale e Ambientale

Ore 15,30 convegno
PRODUZIONE INTEGRATA TRA PRESENTE E FUTURO
Collegio Provinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Chieti
Saluti e apertura dei lavori:
Avv. Franco FERRANTE, Presidente LancianoFiera
Donato CIVITELLA, Presidente del Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati della Provincia di Chieti
Giuseppe PUGLIESE, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Chieti
Cos’è cambiato dopo l’applicazione del PAN in Italia e in Abruzzo: riflessioni ed aspettative, Domenico D’ASCENZO Ufficio Tutela Fitosanitaria delle colture Regione Abruzzo
Agroambiente la piattaforma digitale per la difesa integrata in Abruzzo: esperienze e prospettive, Fabio PIERANGELI, Ufficio Direttiva Nitrati e qualità dei suoli Regione Abruzzo
Miglioramento genetico in viticoltura, vitigni resistenti alle crittogame e prospettive per il Montepulciano in Abruzzo, Cesare TIBERIO, Area Manager Marche, Abruzzo, Molise, Campania Rauscedo
Metodi alternativi e complementari alla lotta chimica nella difesa delle colture agrarie, Silverio PACHIOLI, Docente ITAG “C. Ridolfi” di Scerni (CH)
Considerazioni e conclusioni dei lavori
Moderatore: Fausto CIMINI

DOMENICA 7 APRILE 2019
SALA CONVEGNI

Ore 9,30 convegno
COLTIVARE …. LA SALUTE E LA SICUREZZA IN AGRICOLTURA
ASL 02 Lanciano Vasto Chieti Servizio Prevenzione Salute Ambienti Lavoro Dipartimento di Prevenzione Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro
Introduzione ai Lavori: Dott. Nicola MARISI Dirigente Fisico Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro ASL Lanciano Vasto Chieti
Approvazione delle procedure di vigilanza e controllo delle condizioni di salute e sicurezza nelle aziende agricole-Pubblicata sul BURA Sezione Speciale n. 113 del 16.11.2018, Dott. Michele LALLA C.P.S. Tecnico della Prevenzione Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro ASL 2 Lanciano Vasto Chieti
Saluti Dirigenza Scolastica Istituto Tecnico Agrario “C. Ridolfi” di Scerni
… E’ la cosa giusta? Argomenti, Video e Commenti a cura degli alunni dell’ITAS di Scerni
Saluti del Presidente della CIA Chieti-Pescara Dott. Nicola Antonio SICHETTI
Effetti tossici dei prodotti fitosanitari sulla popolazione, Dott.ssa Gabriella DI FABIO Dirigente Medico Servizio igiene degli Alimenti e della Nutrizione ASL 2 Lanciano Vasto Chieti
Agricoltura “In Sicurezza”, Dott. Giorgio TRAVAGLINI C.P.S. Tecnico della Prevenzione Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro ASL2 Lanciano Vasto Chieti
La sorveglianza del mercato delle macchine agricole e forestali, Dott. Vincenzo LAURENDI Direzione Centrale Ricerca INAIL
Chiusura dei Lavori

Ore 14,45 convegno con attribuzione crediti formativi
LA MECCANIZZAZIONE DEL VIGNETO UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO
Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Chieti
Saluti e apertura dei lavori
Avv. Franco FERRANTE, Presidente LancianoFiera
Giuseppe PUGLIESE Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Chieti
Serafino DI PROFIO, Presidente Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali di l’Aquila e Presidente della Federazione Agronomi e Forestali Abruzzo
Donato CIVITELLA, Presidente del Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati di Chieti
il sistema vigneto Abruzzo: soluzioni tecniche per migliorarne la sostenibilità, Antonio DE BOSIS Dottore Agronomo
Meccanizzazione del vigneto, uno sguardo verso il futuro, Fausto BALDUCCI Responsabile Commerciale Sud Volentieri Pellenc
Conclusioni e dibattito